Archive for Dicembre 2011

31 Dic 2011

buon 2012 bis :-)

Filed under Argomenti vari

Anno nuovo
Massimo Di Veroli

Cosa mi auguro?
Mi auguro di incontrare persone che mi aiutino a crescere.
Ho ancora tanto da imparare.
Mi auguro che ci sia gente capace vedere e prendere il meglio da me senza succhiare l’anima. Ho tanto da dare.

Mi auguro di incontrare persone che non abbiano voglia di fare i maestri.
Mi auguro di trovare qualcuno che sappia ascoltare anche il battito d’ali a distanza di chilometri.
Qualcuno che non viva nel proprio mondo e misuri tutto con i suoi parametri.

Mi auguro di essere argine e di incontrare qualcuno che rimanendo fiume sia capace di essere mare.

Cosa mi auguro?

Mi auguro di sorridere un po’ di più e poterlo donare a chi se lo merita.
Mi auguro di non essere più stanco e svegliarmi presto la mattina, ma non per andare a lavoro, per respirare la giornata.
Mi auguro di essere più egoista e di incontrare meno egoisti. Almeno siamo pari!

Mi auguro di stringere una mano e arrivare a sentire il battito del suo cuore.

Mi auguro che se ne vadano in ferie la mia malinconia, la nostalgia, la tristezza, l’autocritica, il pessimismo e la mia inquietudine. E pure un po’ di sfiga!
Che tornino a lavoro il mio ottimismo, l’ironia, la simpatia,
la creatività, la fiducia e la forza.

Mi auguro di tirare fuori dal sacco, gli auguri migliori di quelli mai fatti, mai pensati o mai sognati da regalare ad ognuno
di noi e augurare…”Che tu sia felice.”

Lo sapete, ….quando trovo qualcosa che mi piace troppo, non posso non aggiungere un appuntino sul mio “diario dei ricordi”!!! Buona condivisione e

T A N T I    M A    T A N T I    A  U G U R I     A   T E !!!!!!!!!!!!!

CHE TU…. SIA FELICE!

4 commenti

30 Dic 2011

buon 2012!

Filed under Argomenti vari

Buon Anno Nuovo a tutti tutti tutti!!!

Con affetto, gratitudine e tanti baci a chi passa di qui…e sorrisi….

quelli non debbono mancare mai.

Angy

 

4 commenti

30 Dic 2011

dolcezza

Filed under Argomenti vari

….

trovo quest’immagine molto bella…..grazie Sofia per averla creata.

La trovo adatta per i miei pensieri di questo giorno, mi piace pensare ad una parte di me come ad un essere che anima il mondo della fantasia, dei sogni  che viene tenuto sul palmo della mano dalla me immersa nella faticosa vita quotidiana.

E quella parte più dolce, più fragile, più delicata …la mia piccola Vicky….adesso riposa, dorme.

Riposa tranquilla anima mia…riposati …un sorriso per te…Vicky, Angela nel frattempo curerà le ferite…..di tempo ce n’è tanto per tutto quel che vuoi.

:-)

p.s. : il nome Vicky è un “personaggio letterario” di un libro che mi ha aiutata tanto a riflettere…e capire un po’ di cose! Mi è tanto simpatica….ed utile. Nella vita abbiamo bisogno di “miti” da emulare…di figure “guida”, e Victoria alias Vicky sono figure che mi interessano molto. A questi due nomi posso tranquillamente aggiungere Ayla, figlia della terra, anche se io sono più Aria e Fuoco che Terra..ahahahahah…si si senza ombra di dubbio il mio modo d’essere è aria e fuoco, anche se mi piacerebbe essere un po’ più terra. Ma penso che solo gli appassionati possano intuire…. hahahahhahah…scusate..ma ogni tanto mi piace “scivolare” sulla leggerezza di pensieri astratti…ahhahhahahah baci baci

Commenti disabilitati

30 Dic 2011

sogni …..

Filed under Argomenti vari

E adesso spero di addormentarmi.

Sono molto più serena…ho sempre in mente e nel cuore il mio pensiero felice….

tu starai bene, tu sarai felice….e trovo tutta la serenità e la forza anche di sorridere.

Sei la mia forza, sei la forza incorruttibile ed inarrestabile del cuore.

Scivolerò nel mondo dei sogni….

e troverò tutti i colori del mondo….

tutti i colori del mondo …..e Tu.

:-)

sogni sereni, sogni belli, sogni rosa ….e di mille colori

Buonanotte…..buonanotte piccolo principe…..

buonanotte mondo

Commenti disabilitati

29 Dic 2011

pensiero felice

Filed under Argomenti vari

…sono le 15.07…e inizio a stare un po’ meglio.

Il pensiero felice!

Penso che sto rinunciando alla cosa più bella della mia vita, la persona più importante della mia vita per il suo bene.

E questo mi fa stare meglio….pensando a questo trovo la forza per andare avanti.

Posso restare sola, ma non posso smettere di pensare a lui ogni istante.

Lo vedo in ogni cosa che faccio, in tutto quello che mi circonda.

Sii felice….sii felice.

p.s.: da questo momento in poi non andrò più a leggere nel blog di Lilly, non voglio che quel che potrei leggere mi influenzasse facendomi fare cose dettate dal dolore. Debbo solo pensare che lui senza di me sicuramente starà meglio. Questo solo mi può dare la forza di resistere allo scorrere dei giorni senza di lui.

 

1 commento

29 Dic 2011

sfinita….

Filed under Argomenti vari

Stamattina mi sento sfinita. La tensione emotiva, le lacrime, la rabbia…si sono alternate al dover affrontare problemi di vita quotidiana.

Ho accompagnato Fedy a fare degli acquisti per la sua prossima partenza….ok…ogni tanto sul viso scivolavano lacrime grosse come mandarini…ma mi riprendevo abbastanza velocemente. Anche se una forte emicrania non mi lascia da ieri sera. Poi sono passata dalla mia amica Ass che aveva letto sul blog e subito mi ha chiamata intuendo il mio stato.

Stanotte non sono riuscita a chiudere occhio fino alle tre…..tra il mal di testa e tutti i pensieri che mi trituravano il cuore e la mente.

La cosa più terribile è quel pensiero che ti dice: avrò fatto bene a dire tutte quelle cose, a non essere comprensiva, a non aspettare che lui stia meglio, a non dare ancora spazio alla fiducia? E se avessi sbagliato?

E ti torturi incessantemente……

Ma debbo farla finita davvero di farmi del male.

Debbo aprire la porta sul lato positivo di tutto quel che sta accadendo in questi giorni.

Lei durante la nostra lite mi accusò più volte di “distruggere la vita di Fra”.

Non penso che sia colpa mia il susseguirsi delle vicissitudini nella sua vita…ma come dissi a lui la domenica pomeriggio prima di ripartire…non sopporto neppure la lontanissima possibilità che possa avere il più piccolo fondo di verità.

Quindi….primo motivo per dire che ho fatto la cosa giusta.

Poi…..di certo lui ha sempre detto che non riesce a scegliere tra me e lei….quindi qualcuno deve farlo al posto suo. Lei disse “io non mi arrenderò finchè ci sono speranze”  e nella mancanza di decisione da parte sua le speranze si possono sempre trovare. Ma non possibile per me accettare questo stato di cose. Ho provato a fare lo struzzo, occhio non vede cuore non duole, ma non posso accettare la compresenza nella sua vita di me e di Lilly come soluzione. Come ho detto a lui….cosa pensa di fare?

Mettere un foglio presenza attaccato fuori alla camera da letto? Per me inconcepibile. Non posso accettarlo….non ce la faccio. Non si può amare un uomo fino al totale annichilimento di se stessi e dei propri ideali.

Quindi….secondo motivo per aver fatto la cosa giusta.

E poi….farà bene a loro stare senza di me….servirà per capire se i loro problemi di coppia sono davvero causati da me o io sono solo il capro espiatorio, la loro fonte di ricarica quando le cose si mettono “Male”…non dovranno più discutere per telefoni ch squillano o vibrano per causa mia. E lei non troverà più cose sgradite a casa di lui.

Non potrò più essere accusata di essere io la causa dei loro problemi.

E poi…..farà bene anche a me non dover più vivere in una continua sofferenza dovendo accettare che l’uomo che amo mi faceva sempre sentire in subordine dopo la onnipresente figura di Lilly che – a dir suo – faceva scene assurde ad ogni mio contatto con lui….quindi…per quieto vivere mi “accontentavo” dei pochi attimi che lui poteva concedermi…solitamente solo nei spostamenti in macchina.

Buoni motivi per poter dire per la terza volta di aver fatto la cosa giusta.

Anche se…………………..mi sento come se non fossi più viva.

Il tempo mi aiuterà a stare meglio.

Chiudere la porta del passato, aprire le finestre al domani.

Da “domani”…..mi sforzerò di reimparare a vivere senza di lui.

Commenti disabilitati

28 Dic 2011

passi avanti

Filed under Argomenti vari

Il dolore è praticamente insostenibile.

appena terminato di scrivere quelle cose le ho inoltrate a lui a mezzo mail…poi ho cominciato a piangere come un vitello sgozzato….ed ho provato a chiamarlo.

Non ha risposto…allora gli  ho inviato il seguente sms:

Volevo aggiungere a voce che mi spiace essere così dura con i toni della mia mail, ma ormai penso che tu non voglia cambiare un modo di fare reiterato troppe volte e assolutamente nocivo per te e per gli altri. E’ per questo che non raggiungi risultati, ma hai preferito parlarne con Lilly anzichè con me, ti auguro comunque tanta buona fortuna, tanta salute e tanta forza per i giorni a venire.

Con rabbia e con amore, Angela

Commenti disabilitati

28 Dic 2011

la giusta osservazione.

Filed under Argomenti vari

emmm… ma non è ora che tu ti ponga la domanda: perchè continuo a farmi male?
che cosa voglio dire a me stessa continuando a vivere queste storie malsane che non portano un amore pulito e puro ma solo un amore malato e triste?
Forse non ti accorgi che lei non è altro che il tuo specchio. Entrambe credete che lui sia in grado di amare. Illuse. Lui non vi vede. Non può vedervi. Ha i suoi problemi. E tu perchè cerchi un uomo che non può vederti? Perchè non provi a cercare qualcuno che ti veda e ti ami?
Le domande giuste risolvono i problemi.

Grazie per questo commento a LaChan.

Sono cose che mi sono detta e ripetuta da sola milioni di volte.

Milioni di volte in sei anni ho sentito da persone che mi conoscono e mi vogliono bene, che conoscono tutta la storia, le stesse identiche cose. Il problema è lui. Certo che lei ci mette del suo a complicare ulteriormente le cose…ma il problema è lui.

Lui che non ha il coraggio di affrontare le situazioni.

Lui che fa e disfa e rifà e ridisfa sempre con la faccia del gatto con gli stivali….con gli occhioni innocenti ai quali perdoneresti tutto.

Lui che non si assume nessuna responsabilità di quello che fa o che dice. Lui che tira il sasso e poi nasconde la mano…sicuro che tanto nessuno se la prenderà con lui…ma preferiremo io e lei stare a squartarci l’un l’altra mentre lui sta a guardare dando la responsabilità dell’accaduto una volta all’una, una volta all’altra.

Se non amassi immensamente quest’uomo sarebbe facilissimo decidere che non merita nessuna considerazione. L’ho capito da tanto tempo ormai.

E forse come ha scritto lei ho preferito non vedere. Troppo doloroso rendersi conto che la persona che ami si comporta così.

Ma per quanto tempo posso non vedere? L’ultima volta che c’è stato un incontro-scontro tra me e Lilly siamo venute alle mani e ci siamo offese reciprocamente pesantemente…mentre lui stava a guardare per poi passare la notte ed il giorno successivi tranquillamente con me. In attesa che io ripartissi …e potesse poi correre da lei a trovare la scusa buona per far ricadere la colpa di nuovo addosso a me.

Io il mostro cattivo, io la meretrice che lo insidia ad ogni passo. Già….in fondo….lui che

male fà?

In fondo non ha fatto nulla di male neppure Ponzio Pilato quando si lavò le mani è Gesù fu  issato sulla croce.

Eppure mi pare di ricordare che esista il peccato dell’Accidia….il non fare.

E lui è troppo bravo a non fare quel che dovrebbe fare e viceversa a fare cose che non dovrebbe fare.

Ma come ho detto e ribadito…..ha finito le scuse che io trovo accettabili.

Ieri sera ha preferito passare una tranquilla serata a cena con lei dopo aver pesantemente maltrattato me la sera precedente solo perchè ero preoccupata per lui.

Per me è ribadire una scelta. “Cara Angela”, la pensa così.

 

 

 

 

2 commenti

28 Dic 2011

risposta mail

Filed under Argomenti vari

Cara Angela, non so a cosa alluda Lilly, probabilmente per lei il “tutto è tornato sereno” è basato sul fatto che ieri sera è venuta  a cena da noi e abbiamo passato una serata tranquilla. Da qui a immaginare quelle poche parole siano così determinatamente descrittive come tu interpreti, ce ne vuole.
Io non ho assolutamente progetti per il mio futuro, anzi, anche per quanto riguarda lavoro, casa, ecc cambio idea continuamente. Sicuro è che oltre a non stare granché di salute ora sono decisamente a terra a livello psicologico.
La mattina non riesco più ad alzarmi per andare a lavorare, sia perché ho sempre mal di testa, sia perché non riesco più a digerire il mio lavoro.
Mi sto comportando male con tutti e mi rendo conto di avere troppa rabbia dentro, purtroppo non riesco a capirne l’origine e quali sono le cose che me la alimentano…
Sono troppe le alternative o meglio modifiche di vita che dovrei apportare per riuscire a ritrovare la voglia di sorridere al domani anziché pensare più semplicemente al modo migliore per non esistere più. Sono stufo di dovermi sempre sbattere senza raggiungere risultati soddisfacenti ma fallimenti. Continuo a provare a pormi obiettivi per cercare di ricavalcare un onda, chissà se ce la farò anche questa volta…
Per tutto il resto…non mi sento il mostro che sembro
Ciao
Fra

 

Commenti disabilitati

28 Dic 2011

e così…

Filed under Argomenti vari

oggi sto di nuovo male, tanto male.

Grazie Lilly, buone feste anche  a te.

no, perchè tu non riesci a godere della tua felicità di stare bene con lui se non ci metti anche la soddisfazione di farlo sapere a me.

Perchè tu non riesci a sentire la grandezza dell’amore che rende tutti più buoni con tutti.

No, tutte le volte che lui torna da te…la tua massima soddisfazione non è essere felice e godere intimamente di questa vostra gioia….e dare il tempo a lui di dirlo a me nel modo possibilmente più umano ed indolore.

No, tu vuoi che io sappia, che io riconosca la tua supremazia su di lui, che io sappia che per lui sono niente…salvo poi dire che ho capito male, no…tu mica vuoi farmi del male…lo fai per il mio bene di elencare tutti gli atti di intimità tra di voi ripescando addirittura a sei anni fa. Certo …tutto questo tu lo fai perchè ami lui infinitamente e a me mica mi vuoi male…no….certo…sono io che stupida che sono non capisco la tua immensa grandezza d’animo.

Grazie Lilly….come farei senza di te????

Ma un consiglio me lo permetto: prima impari a starti zitta e far parlare lui…prima avrai l’uomo che scrivi di volere.

Finchè sarai tu a bruciare le tappe parlando per lui, agendo per lui, forzando le cose per lui…..lo avrai….ma non avrai un uomo. Avrai un bambino che si nasconde dietro le tue gonne. Pensaci….è un consiglio da amica.

Sono sei anni che fai lo stesso errore anche tu…..fosti tu a dirmi che vivete insieme dopo tre mesi che la vostra tresca andava avanti…e guarda caso…forzando le cose sapendo benissimo che di lì a pochi giorni era previsto il mio arrivo a Torino da Fra per il suo compleanno con mio figlio. Sapevi che non potevi farti trovare in casa sua….e giocasti il tutto per tutto. Dopo tre mesi che vivevi con lui zitta zitta…..questa è la tua immensa sincerità..la tua correttezza morale…..sapendo che dovevi traslocare per cause di forza maggiore…..ti sei decisa a farmelo sapere….e poi….cosa è successo???

hai deciso di lasciarlo “giocare”? sapevi di aver fatto l’amore con lui la mattina del suo compleanno…ma la sera a cena con tutti gli amici lui era seduto accanto a me, teneva a me la mano. Eravate d’accordo Lilly? D’accordo di prendere in giro tutti….me e le altre persone presenti? Tu saresti quella che sbandiera correttezza e rispetto??????

Non usare parole delle quali non conosci il significato.

Ha vinto la tua partita……..1 – 0??

no…..1000 a zero.

questa partita te la lascio.

 

1 commento

Articoli precedenti »