28 Giu 2017

un foglio bianco

Pubblicato alle 18:16 under Argomenti vari

E se un giorno….

tutto quello che hai scritto nella vita non ha senso.

E se un giorno….

prendi l’album con le pagine scritte e le strappi ad una ad una.

E riprendi un foglio. Un foglio bianco ….tutto stropicciato…non è perfetto per carità. Ma puoi ricominciare a scrivere, colorare.

Un annetto fa ho fatto così. Ho deciso di strappare i fogli scritti….pieni di cose belle e pieni di cose brutte.

I ricordi sguazzano nella mia mente come pesci che ogni tanto ritornano a galla …regalandomi un sorriso o una smorfia di disgusto.

Ho preso il foglio sgualcito che la vita generosa ti lascia sempre tra le mani. Sgualcito si…come sgualcita era la mia anima e poi il mio corpo. Chi l’avrebbe detto che il 2016 avrebbe cambiato completamente la mia vita? Forse era scritto nelle stelle. O forse era scritto nel mio cuore. Certo che quello che mi è accaduto a settembre non era per nulla preventivato…la vita però trova sempre il modo di insegnare qualcos’altro.

Da quasi un anno non ho scritto nulla su quella pagina bianca sgualcita. Ho solo cercato di renderla più liscia. Di farla tornare nel miglior modo possibile….ma nulla ancora ho scritto. Troppo….ero satura di troppo vissuto. Di troppo tentato, di troppo creduto, di troppo lottato, di troppo navigato in un mare che tutto sommato mi era ostile.

Quanta stanchezza ho accumulato. Un anno non è bastato per conquistare tutta la serenità che agogno.

Però è tornata la voglia di scrivere e parlare di bellezza. Quindi….direi che va meglio, no?

Quando sarà tempo di scrivere nuove pagine…sarà tempo. Le stagioni non hanno fretta….quando è tempo arrivano.

 

No responses yet




I commenti sono chiusi.