Archivio Tag 'adesso'

09 Nov 2006

adesso…

Filed under Senza categoria


adesso non avere fretta Angela
non aver paura del tempo che passa…
anzi…
vedilo come un amico che ti resta accanto
come un medico che guarisce le ferite.
riposati….recupera energie
e poi….
potrai essere pronta per
un risveglio felice.
concediti sogni nel tuo riposo…
ma non sogni ad occhi aperti,
quelli sospendili per un po’

Fragile dote sono i sogni
ci fanno ricchi un’ora
poi al risveglio
ci ritroviamo sul duro giaciglio
più freddo di prima

sorriditi Angela…
sorriditi e non aver paura

1 commento

10 Mag 2006

adesso

Filed under Senza categoria


adesso mi sento così:

11 commenti

27 Dic 2005

il domani inizia adesso

Filed under Senza categoria


E non fà che ripetermi che devo “ricominciare a volare”.
Ma…come faccio a volare se, una per volta, mi sono state strappate tutte le piume?
eccomi….sono un piccolo uccellino…solo, nudo, spiumato, infreddolito, impaurito.
la mia natura sarebbe volare…ma come faccio in queste condizioni?
l’unica possibilità che mi resta è trovarmi un piccolo caldo rifugio, con un piccolo spiraglio sul mondo esterno…quel tanto che basta per far passare i raggi di sole e nutrire la mia anima della bellezza del mondo, quella che c’è senza chiedere nulla in cambio.
rivoli d’acqua piovana che scorrono brillanti come fili di perle, un petalo portato dal vento, un insetto che gironzola tra i fili d’erba, una foglia secca che si mescola al terreno in un ciclo di vita e morte senza soluzione di continuità.
insomma….godere dei sorrisi di mio figlio, gioia da me involontariamente ed inconsapevolmente accantonata, sorridere a qualcuno che incontri per strada, scrivere una mail ai miei amici…e magari leggere le loro risposte piene di calore come al solito, ecc…ecc..
ecco…e nel far questo son certa che le mie piume nel frattempo ricresceranno…e quando sarò pronta tornerò a volare.
e quel che mi aspetta è un cielo immenso, alti alberi difficili da raggiungere, venti intensi che mi trasporteranno lontano.
sò che il cammino che mi aspetta è difficile, sarò sola a percorrere la mia strada, io e Piccola Freccia.
ho inseguito i miei sogni…ed oggi non me la sento ancora di dire
se il sogno è perso oppure no.
sognavo l’amore…ed io amo…e forse non ho mai amato così tanto prima, quindi…posso dire di aver perso il mio sogno?
no…anzi.
l’amore è quello che proviamo, non è che quel provano gli altri per noi.
potremmo essere circondati da persone che dicono di amarci e non
sentire neppure per un attimo quel calore misterioso che ci scalda il cuore.
invece io sono fortunata.
amo….ho amato E di un amore calmo, dolce, razionale, un amore tenero che ancor oggi ci fà aiutare l’un l’altro.
amo….ho amato MV di un amore incomprensibile, un amore quasi ultraterreno, un amore fatto solo di parole ed emozioni, un amore così strano che ancor oggi c’è lui che mi regala consigli e critiche.
amo….Franco, di un amore terreno, passionale, fortissimo che mi ha quasi portato a perdermi..e per capire cosa sarà di questo sentimento ho bisogno di tempo per decantare il dolore.
…..si, forse non sono stata ricambiata in egual misura, ma chi può dirlo?
sò cosa ho provato e sò quanto è diventato grande il mio cuore per contenere tutti questi sentimenti.
amo Piccola Freccia….e se oggi non vivo a Torino è perchè ho capito che la mia felicità non valeva più della sua.
e amo il mondo intorno a me….ogni raggio di sole, la luce bianca della luna, l’immensità del cielo stellato, la forza e la dolcezza del vento, i colori delle piante.
tanto dolore mi ha portato a diventare sorda a tutta la musica del mondo.
tanto dolore mi ha portato a diventare cieca ai bisogni degli altri intorno a me.
ma oggi….eccomi qui con la voglia di rimboccarmi le maniche e ricominciare ad amare…sempre di più…perchè è proprio nel momento che ci rendiamo conto che il mondo stà morendo per mancanza d’amore che dobbiamo lottare più forte…ed io invece…stavo per arrendermi.
ma non lo farò…e non smetterò di amare tra queste pagine coloro che amo, non è sbagliato amare perchè non si è ricambiati come vorremmo.
ed anche se sento – non sò perchè – adesso una lacrima pronta a scendere…
sò che ho ritrovato la strada da percorrere, amare, amare ed ancora amare.

7 commenti

25 Nov 2005

e ci sei adesso tu nei pensieri miei….

Filed under Senza categoria

oggi son felice…
canta buongiorno la sveglia…e di muoversi manca la voglia…
cavoletti…se fossi stato accanto a me stamattina ti avrei consumato di coccole.
non te le meriti, lo sò…ma io sono generosa!!!!!
veramente te le meriti… mi sono svegliata sognante
pensando solo ai nostri momenti belli, chissà ti avrò sognato?
mi giravo tra le lenzuola e rivivevo tutti i nostri attimi di paradiso…ripensavo all’emozione delle nostre mani intrecciate,
ai nostri occhi che si perdono in una dimensione solo nostra…unica,
attimi di felicità che abbracciano il mondo.
il mondo…questo mondo pieno di dolore, di guerra, di odio.
bisogna combattere l’odio…ognuno nel nostro piccolo.
anch’io stò combattendo la mia piccola guerra contro questo sentimento
che mi è entrato nel cuore.
c’è ancora tanta strada da percorrere…ma sento di andare nella giusta direzione.
stò centellinando i momenti con te…e questo mi permette di decantare
i sentimenti nel cuore…la parte più brutta stà scendendo sul fondo
e presto scomparirà…e lentamente i bei ricordi riportano il sole
dentro me ed asciugano il dolore.
si….non posso negarlo:
mi manchi….mi manchi veramente tanto: mi manca l’uomo che mi riempiva d’amore,
mi manca l’amante che mi faceva sentire la donna più bella e desiderata del mondo,
mi manca l’amico che condivideva tutte le piccole e grandi cose che accadevano nelle nostre giornate (hemmm….bhè…almeno finchè non è arrivata lei)
mi manca la sorgente dei sogni che avevo paura di fare anche miei (..non che avessi tanto torto a quanto pare…)
mi manca l’uomo che mi coccolava e che ha fatto emergere la parte più tenera di me…quella che finalmente si era abbandonata alle tenerezze di un uomo altruista e generoso abbandonando la maschera di quella autosufficiente e forte che aveva sempre cercato di cavarsela da sola….per non essere di peso a nessuno.
e ti amerò così…gridandolo nel silenzio…
e ti amerò così…senza averti…
e ti amerò così…lasciandoti libero di fare ciò che vuoi.
e guardo le foto…e ti guardo ridere felice…e ti guardo come sei.
e ti amo…amo i tuoi occhi, amo i tuoi occhiali, amo le tue basette,
amo….amo ogni millimetro di te ed ogni più gesto d’amore che
mi hai regalato.
ed oggi mi sento piena di gioia…anche se sò che sei con lei…
ed altri pensieri un po’ tristi fanno capolino ma li caccio via,
non voglio che mi facciano male.
sono felice pensando che mi vuoi bene.
ore 14.45 ho appena ricevuto un sms da Ass.
“L’amicizia è amore senza le sue ali. Ho letto e ho pensato a te.
baci baci bacioni”
si, sono una persona fortunata…e l’avevo dimenticato.
sms per te:
sshhhhh…zitti zitti…ti devo dire un segreto: TI AMOOOOOOOOOOOOO
aò ma nun lo dì a nessuno, tiettelo pè te.
smack :)

11 commenti

15 Feb 2005

e ci sei adesso tu…nei pensieri miei

Filed under Senza categoria


Era una delle nostre prime notti in chat…ed io ti scrivevo questa canzone interpretata da due grandi: Mina e Renato.
Neri…
siamo neri dentro e fuori
animali rari nella notte agili e sicuri
Neri
senza aggiunta di colori
Mutabili nel cuore e nella pelle come nei pensieri
Complicati ed esigenti scegli bene gli argomenti
Trova il senso e la misura
Starci dietro è più che un’avventura
Neri è una scelta una dottrina
Sfuggiti alla vetrina quella luce ibrida e ruffiana
Veri…da sembrare irreali
Gli opposti ed i contrari di un tormento che non vuole..
Aria
Perché come dove quando
Ti risponderai vivendo
Mentre il nero ci riprova
siamo già canzone nuova
Pazzi siamo pazzi di noi
Perfetta intesa che poi
non finisce di sorprenderci
Il gioco più avvincente che c’è
è fare l’alba con te
inseguendo un giro armonico.
Neri siamo neri
Neri non potrai sbagliarti tu
Di facce così in giro non se vedranno più.
….
Pazzi siamo pazzi di noi
E ci dispiace per voi
Che ve ne state lì distanti e soli
In due si può cantare di più
Perché non provi anche tu
a famigliarizzare un pò coi neri
Pazzi siamo pazzi di noi
Di questa filosofia che dal nero può spuntare un’idea
Così restiamo neri ma si…
Per non mischiarci se mai
Più nero c’è e più brillerai
Neri siamo noi
Neri neri
Di più, più spazio al nero di più
Angelo – diavolo tu
Nero è il pensiero che ci libera di più
….

e tu…
il gioco più avvincente che c’è è fare l’alba con te…
non facevamo l’alba…ma insieme fino alle due o alle tre si…a giocare come bambini…ascoltare la stessa musica…e talvolta sussurrarci qualche dolce parola, dimenticandoci del mondo intorno a noi…ignorandolo talvolta anche se veniva a bussare alle nostre rispettive porte.
quanti sogni…quante promesse…
cosa resta?
restiamo tu ed io…e tante parole…
alcune fanno male, come sabato
…tu mi offri la possibilità di una notte insieme…
perchè?
“perchè è l’unica cosa che ci resta da fare”
…non ti ho risposto e tu hai capito quanto hai sbagliato a pronunciare questa frase…ricordi?…involontariamente uso la “polemica passiva”.
ripenso invece a quando dicevi che non dovevamo rovinare una cosa bella come la nostra con una “scappatella”,
io non ho cambiato idea.
Neppure tu scommetto, anche se ti piace giocare, vedere le mie reazioni.
Ma non dovevamo vederci per un caffè?
….si…ma se non si può, sarà per un’altra volta.
si…certo…sarà per un’altra volta.
un’altra volta …….non importa.
tu ed io….dietro a tanti sogni….
amanti amici.
Amanti…strani amanti senza il bisogno di possedersi.
Amici perchè le nostre anime si sono prese per mano in un brutto periodo della nostra vita..ed hanno camminato insieme, sorreggendosi a vicenda.
io ci sarò sempre per te, sempre.
e tu…stamani mi hai chiamato…giocavi come al tuo solito…
non ti sentivo vicino…eri distratto dai mille problemi pratici
non abbiamo nominato San Valentino…era superfluo.
ma mi era rimasto un vuoto nel cuore e appena ho potuto ti ho scritto:
“Dove sei rosa purpurea dei mille sogni,
pugno e farfalla della mia vita…dignitosa ferita…
neve fredda sotto la quale riposa la vita…
un tenero bacio per te che sei TE.”
Perchè l’ho fatto?
perchè…senza un po’ di calore…niente ha senso…
neppure un amore che indossa gli abiti più modesti dell’amicizia.
Non sarai mai mio…non sarò mai tua…
ma questo non impedisce che Tu sia La persona speciale della mia vita.
Un amore è amore anche se non ha domani
buona notte a tutti coloro che si vogliono bene anche senza un perchè.

10 commenti