Archivio Tag 'primavera'

29 Mar 2007

danza di primavera

Filed under Senza categoria


Io sono quella che sono – E’ questa la verità
Domande e contraddizioni – Eterna instabilità
Io sono quella che sono – Leggera scontrosità
Mi prendo dal lato buono – Ma amo l’altra metà
Questa sono io – Dimmi chi sei tu
Che se no ti ingoio con la nostalgia di ciò che non fu

Io sono quella che sono – Mi cerco e mi troverò
Non riesco ad amare meno – E a dire ciò che non so
Io sono quella che sono – E non quello che io ho
Mi sento tante persone – Miscuglio di tutto un po’
Questa sono io – Dimmi chi sei tu
Prendo le cesoie e taglio il filo che non mi lega più
Vivo casa mia – Scappo la città
Dolce è la mania di curar di più l’interiorità
Questa sono io in viaggio – L’esistenza è un passaggio
E’ una palestra Non mi lega più Non mi lega più
Oggi sono io – Questa sono io
(A. Oxa)
OK, questa sono io!!!stasera stò bene, mi sento intimamente bene ed anche se non scriverò nulla di speciale caro diario…permettimi di lasciare questa traccia di “danza di primavera” interiore.
e pensare che mentre venivo a casa sono tornate le lacrimucce in
dolce compagnia del senso di scoraggiamento, rabbia e quantaltro……
ma è di nuovo accaduto il “miracolo”.
ad un certo punto quell’altra me…quella guerriera, quella “tosta” mi ha fatto: ehi tu!! ce la vogliamo far finita co’ ‘sta sceneggiata? ancora a piangere?
e pufffff!!! nel giro di mezzo istante mi sono ritrovata con il sorriso sulle labbra. ok, sarò matta ma ne son felice.
e quando mi sento così…voglio bene a tutto il mondo – tutto tutto tutto.
e mi vien voglia di giocare e mi vien voglia di cantare…come cantava Veruska “un angelo legato a un palo”
Da sola, il mio cuore adesso vola leggero…
E conosce nel dolore l’amore
e mi vien voglia di aiutare
e viene voglia di pregare
e mi vien voglia di allargare le mie braccia a tutti…
stò rifiorendo….indipendentemente dai momenti bui che certamente non posso rinnegare…fanno parte di me…perchè sono persona dai sentimenti veri….credo in ciò che faccio e lo vivo intensamente.
rifiorisco….lentamente …ritrovo allegria, dolcezza, concentrazione, voglia di giocare, organizzare, pianificare, scegliere…
stò ricostruendo Angela a modo mio.
certo….ho paura di sbagliare, paura del tempo, paura di fidarmi di nuovo delle persone ed anche -anzi soprattutto – la paura diametralmente opposta: temo ancor di più il pensiero che non riuscirei mai più a fidarmi di nessuno.
come si può vivere in un mondo nel quale temi chiunque? in un mondo nel quale non ti fidi di nessuno, nel quale in ogni sorriso vedi una lacrima nascosta, nel quale in ogni gesto cortese vedi falsità e opportunismo?
Sarei divorata dal cinismo, dalla paura, dal gelo della solitudine…sentimenti che ogni tanto prendono il sopravvento dentro di me…allora comincia la guerra interiore, cerco di combattere questa parte di me che non mi piace.
E se invece è realmente così…bhè…per favore – non ditemelo.
ok…certo…finalmente ho capito cosa intendeva una mia carissima amica quando mi diceva in tono dispregiativo ma con l’intento di “illuminarmi”: “tu sei una buonista”, in pratica dandomi della stupida. Non capivo cosa intendeva…poi me lo spiegò:” tu vuoi per forza vedere il mondo buono, ma non lo è, devi capire che ci sono persone che fanno del male, persone cattive ed egoiste. Il mondo vive di opportunismo, è una giungla…di persone buone ce ne sono, certo, ma devi prima conoscerle e poi puoi aprirti e fidarti..tu invece ti fidi di tutti e sbagli”…dopo che me lo spiegò…bhè…confesso….hahahhahh…io continuai a non capire – ingenua fino al midollo.
adesso ho capito cara amica…ho capito.
certo…hehehhehehe…bhè….non che io sia diventata scaltra e diffidente tutto di botto, ma stò guarendo dall’eccesso di bontà!!!!!!
e l’amore? l’amore….l’amore fa parte di me….indissolubile.
devo amare come devo respirare…non potrei vivere senza
amare anche la mia collega con la quale ogni tanto faccio a capelli…ma tutto sommato le voglio bene
amare mia madre che……uffff…mamma mia che sofferenza…ma….è la mia mamy
amare il mostriciattolo torinese…che mi ha trattata come una ciabatta usata – anzi, peggio…
amare ovviamente chi mi vuol bene e mi regala solo gioia e serenità (va bhè, che ci vuole? hahahhahah!!), chi mi pensa e non lo so, chi penso e non lo sà…
amare chi mi regala un sorriso o un colore…
ops….no. Dite a me? quella lassù che vive con lui? no….hemmm, no……
quella là non ci riesco proprio ad amarla…altrimenti sarei una santa… ma io sono una donna – non sono una santa!!!!!!!!!!
smackkkkkkkkkkkkkkk
good night world…
a lot of kisses for everyone

3 commenti

29 Gen 2007

primavera

Filed under Senza categoria


ok….fà un freddo cane, che c’entra la primavera?
c’entra …c’entra!
perchè dimentico chi sono?
perchè?
perchè da ieri mattina…brutta scema…hai ottenuto esattamente ciò che volevi: la vera verità!!!
…e poi? che fai?
ti metti a fare la lagna come una povera bambina sciocchina?
MA GUARDATI….FAI PENA!!!
e basta!!!
rimboccarsi le maniche carissima…e fà vedere chi sei!
non ti ama???? mi devo rassegnare?
ma de che?
se nun me ami più…chi ci perde, sei te, carissimo!
rassegnate tu!
anzi…..aspetta…che non hai ancora visto niente carissimo!
smack
firmato:
Angy (la parte guerriera, quella che preferisco!!!)

2 commenti

05 Mag 2004

ho voglia di primavera

Filed under Argomenti vari

cosa voglio?
Ho voglia di dormire dopo aver girato metà della notte per la città
Ho voglia di fuggire da quello che non sento mio
Ho voglia di giocare con un cane..magari un pastore tedesco alsaziano
Ho voglia di accarezzare un gatto dal pelo rossastro e il musetto dolce
Ho voglia di rotolarmi nell’erba fresca ed annusare l’odore dell’erba bagnata
Ho voglia di un caffè forte, scuro, dolce e caldo
Ho voglia di sentire il mio amico che fa’  il compleanno oggi e urlargli in un orecchio che gli voglio bene
Ho voglia di preparare biscotti con le nocciole
Ho voglia di dire sempre quello che penso ed essere capita ed accettata
Ho voglia di non leggere né sentir parlare di dolore
Ho voglia di correre sulla spiaggia alla tenue luce dell’aurora
Ho voglia di seguire le orme dei gabbiani sulla spiaggia
Ho voglia di mettermi a cantare “Lo zingaro felice”  anche se sono stonata
Ho voglia di mettermi a dieta “per davvero”
Ho voglia di cancellare la sensazione di malessere quando mi sento sempre sbagliata, insicura.
Ho voglia di piacermi perché piaccio a me, non perché possa piacere agli altri.
Ho voglia di guardarmi allo specchio e vedermi sorridere felice.
Ho voglia di trascrivere subito questo post..e non rimandarlo a domani.

Ho voglia di primavera.
smackkkkkkkkkkkkkkkkkkkkk

3 commenti